Tag

, , , , ,

La mia vita va avanti come di consueto. Più serena a tratti. Con più sorrisi.

Ma poi ci sono i momenti in cui il cuore fa malissimo e non posso farci nulla.

L’arcobaleno non vuole tornare. Proviamo da quasi un anno. Abbiamo iniziato il tour degli esami e, fino ad ora, tutto sembra essere nella norma. Sono stata dal ginecologo e mi ha detto di contattarlo con messaggino una volta arrivato il ciclo, così da fare ecografia intorno all’ottavo-decimo giorno.

L’ho contatto. Ma non mi ha risposto. E io resto appesa in questa vita che già mi fa sentire tanto appesa.

Sono stanca di essere appesa. Fatemi scendere. Fatemi una carezza. Ditemi che andrà tutto bene.

Sabato sera pizza con amici. Mi ritrovo un’amica al sesto mese di gravidanza. Avevo intuito, ma non ero sicura. Sono felice per lei. Davvero. Ma ogni pancia che cresce mi ricorda del mio sogno interrotto. Mi porta ad immaginare la mia polpetta a quest’ora.

E il cuore fa male. E io sono stanca.

Annunci